50 sfumature di nero – come arredare una casa dark

50 sfumature di nero

Questi giorni nelle sale impazza il secondo film della trilogia di “50 sfumature”: se l’anno scorso era il grigio il colore del trasgressivo Mr Grey, quest’anno la sua travagliata storia d’amore con la bella Anastasia ha il nero come sfondo.
Prendiamo spunto dalla coppia cinematografica del momento, e vediamo insieme come inserire in casa il colore più dark che ci sia.

Il nero è da sempre un colore/non colore -assenza di luce-carico di significati diversi a seconda della cultura o del momento storico. In alcuni Paesi come il Kenya o la Tanzania il nero è associato alla pioggia, a qualcosa che porta vita, prosperità e abbondanza. Nella moda, invece, è il sinonimo dell’eleganza per eccellenza.
In un ambiente come la casa inserire sapientemente il nero può apportare un look sofisticato, giovanile e dal forte impatto visivo.

Il total black, sebbene molto di moda nel design, può facilmente scivolare nel lugubre e rendere l’ambiente troppo cupo chiudendo visivamente lo spazio. Per un perfetto total black, infatti, è necessario che la stanza sia particolarmente ampia e luminosa.

Se non vuoi rischiare, il consiglio è quello di aggiungere qualche elemento in nero e magari accostarlo al bianco, alle varie tonalità di grigio chiaro o al legno.

  • “Nero passione” in camera da letto

50 sfumature di nero

Scegliere un letto nero aggiunge un tocco di carattere e sensualità senza pari, magari completando il look con un lampadario a sospensione. Occhio però a dosare bene i dettagli per non eccedere e sconfinare nella stravaganza. Accostare ad esempio pavimento e lenzuola a contrasto, magari di un colore chiaro, per rimanere eleganti ma con stile.

  • “Nero chic” in salotto

50 sfumature di nero

In salotto l’elemento d’arredo più importante è sicuramente il divano. E’ la prima cosa che attira l’attenzione, e scegliere un divano in tonalità nere darà un’impronta di grande carattere al tuo soggiorno. Un sofà nero in pelle, ad esempio, è perfetto per arredare un salotto in stile minimal moderno.
Se non hai un salotto particolarmente spazioso ma ami i divani ampi, ecco che un divano in colore nero, che – si sa – “snellisce”, può aiutarti a mantenere  le giuste proporzioni.

  • Black wall o parete a lavagna

50 sfumature di nero

Se te la senti di osare, dipingere una o più pareti di nero è l’ideale per evidenziare e attirare l’attenzione sui dettagli della parete, come quadri, poster, o dettagli in rilievo; l’importante è tenere conto che il nero “chiude” la stanza, e prima di fare un passo del genere è necessario valutare quanto potrebbe incidere sull’illuminazione.
Un’idea più giovanile è quella di usare una pittura a lavagna, per una stanza dal sapore rock.

  • Accessori dark

Per chi non ha stanze ampie o luminose, la soluzione è quella di puntare sui dettagli, creando dei contrasti raffinati ed eleganti: aggiungi ad esempio tessuti d’arredo come tappeti, pouf o cuscini, oppure un tavolino nero, abbinato al bianco o al legno del parquet.

50 sfumature di nero

  • “Nero optical” per il bagno

Il bagno è l’ambiente ottimale per inserire tocchi di nero: punta sul classico abbinamento “optical”, ad esempio giocando con mattonelle black&white, e il tuo bagno sarà di un eleganza senza pari.

50 sfumature di nero

 

Credits: Infabbrica, Pinterest

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>