5 buoni motivi per scegliere mobili in vetro curvato

mobili in vetro curvato

“Quando ci si trova davanti a un ostacolo, la linea più breve tra i due punti può essere una curva”
Bertold Brecht

mobili in vetro curvato

A volta basta prendere una curva e cambiare direzione per scoprire nuovi punti di vista e nuovi significati a qualcosa che ci sembrava vecchio e stantìo.
Belli, sinuosi e raffinati, gli arredi in vetro curvato hanno l’eleganza silenziosa e disinvolta della semplicità. Solo a vederli ci si innamora, ma se proprio siete ancora indecisi, eccovi spiegato perché il vetro curvato è una buona, anzi un’ottima idea per il vostro arredo.

  • Per la loro eleganza innata

mobili in vetro curvato

Come il tubino nero, o una collana di perle, spesso le cose più belle sono anche le più semplici. Un mobile in vetro curvato è elegante nella sua essenzialità, senza bisogno di ornamenti o abbellimenti; un mobile in vetro curvato è semplice e diretto, per questo è bello.
Arredare casa con il vetro curvato significa andare sul sicuro, grazie alla leggerezza del vetro che sposa perfettamente la sinuosità delle sue curvature.

  • Per la loro versatilità

Immaginate un tavolo o una consolle in vetro curvato inserito nell’arredo di casa vostra e il risultato sarà sicuramente soddisfacente. Questo perché il vetro curvato è estremamente versatile: diventa immediatamente il protagonista dell’ambiente, ma è un protagonista silenzioso e altruista, che si armonizza perfettamente con il resto dell’arredo valorizzando ciò che gli sta attorno.

mobili in vetro curvato

  • Per illuminare l’ambiente

Grazie alla trasparenza del vetro, i mobili in vetro curvato riescono a riflettere la luce naturale, accendendo e illuminando l’ambiente circostante. Questa caratteristica li rende particolarmente adatti anche per gli spazi più ridotti, perché riescono ad “alleggerire” l’arredamento, dando respiro e ampiezza visiva.

Se per esempio amate i mobili grandi ma non avete stanze particolarmente spaziose, un bel tavolo in vetro curvato non chiuderà l’ambiente ma aiuterà a mantenere le giuste proporzioni tra i vari elementi d’arredo.

mobili in vetro curvato

  • Perchè produrli è un’arte

La curvatura del vetro viene creata con un procedimento termico particolare, realizzato con maestria da artigiani specializzati. Le lastre di vetro entrano in forni che raggiungono temperature di circa 700 gradi; a questa temperatura il vetro ha una consistenza molle che permette di farlo aderire agli stampi lavorati per raggiungere la forma desiderata.  La fase di curvatura permette di creare pezzi unici ed esclusivi, proprio come un’opera d’arte.

Dopo la fase di curvatura segue la fase di detensionamento, per eliminare le tensioni e gli attriti accumulati dal piegamento. Questo avviene attraverso un lungo processo di raffreddamento che permette di realizzare prodotti solidi ed estremamente resistenti.

mobili in vetro curvato

  • …non solo trasparenze

La grande selezione di mobili in vetro curvato spazia dai prodotti più classici a quelli più lavorati, per incontrare tutti i gusti e le esigenze. Il vetro curvato verniciato, ad esempio, garantisce un look più energico e giovanile.
Per i più sofisticati, ottimo il tavolino in vetro sterigrafato: quando il rock sposa l’eleganza.

mobili in vetro curvato

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>