Come arredare un bagno piccolo o piccolissimo: idee per mobili, specchi, sanitari e materiali

Nelle case degli italiani, il bagno viene spesso bistrattato: capita di imbattersi in alcune situazioni molto sacrificate, per cui non lo si considera nemmeno come una stanza ma solo un piccolo spazio ritagliato giusto perché è necessario.
Ma un bagno non è solo questo!

Nell’intero ecosistema domestico, il bagno è il luogo nel quale si trascorrono i propri momenti più intimi e dove ci si prende cura di sé. Un luogo dove cercare un momento di pace e un po’ di benessere ma, se nel progetto della tua casa gli è stato dedicato uno spazio troppo ridotto, tutto questo potrebbe risultarti difficile.

Non temere, qualche soluzione c’è! Prosegui nella lettura e scopri come sia possibile arredare un bagno piccolo facendone comunque una stanza accogliente, grazie alla scelta dei giusti mobili, sanitari, materiali e complementi d’arredo.

Mensola bagno Design
Mensola bagno Design Stile

Ristrutturare un bagno piccolo: estetica o funzionalità?

Se la stanza da bagno è ancora allo stato grezzo, ovvero non sono ancora presenti sanitari e rivestimenti, per ottimizzare gli spazi si può agire su più fronti. Scegliere i giusti sanitari e posizionarli nel punto ideale sarà importante quanto identificare i materiali migliori per valorizzare gli spazi. In ogni caso, la scelta sarà sempre un compromesso tra estetica e funzionalità.

Scegliere il lavandino per un bagno piccolo

I sanitari sospesi sono una manna dal cielo per i bagni di piccole dimensioni e i lavandini sono gli elementi per i quali una scelta attenta può salvare moltissimo spazio. Ecco qualche idea da applicare in base allo spazio effettivo a disposizione:

  • Lavabo per bagno piccolo: i lavabi sospesi sono disponibili in molte misure e sagome e, quando possibile, si possono anche inserire soluzioni a doppia vasca come il lavabo in vetro Bering
  • Lavabo sospeso per bagno piccolissimo: in questo caso la doppia vasca andrà esclusa ma resta comunque la possibilità di personalizzare la scelta, grazie a soluzioni sospese come il lavabo in vetro Etna. Pur non essendo piccolissimo, il lavabo Etna è proposto in 3 misure differenti facilmente adattabili a qualsiasi soluzione.

Un’altra soluzione può essere un lavabo da appoggio come Pantheon, di dimensioni compatte che consentono di sfruttare al meglio lo spazio lasciato libero sul top del mobile che lo sorregge.

lavabo da appoggio in Solid Surface Betacryl
Lavabo da appoggio tondo in Solid Surface – Pantheon

I materiali per un bagno di piccole dimensioni

Nella scelta dei materiali per rivestimento e sanitari di un bagno piccolo non ci sono regole fisse se non quella di evitare i colori scuri, che rischierebbero di restringere lo spazio percepito e ridurre la luminosità.
Nella scelta dei materiali va comunque sempre tenuto presente il tempo che si ha a disposizione per la loro pulizia e manutenzione. Ci sono materiali molto belli, moderni, tecnici e sintetici, che però richiedono grande cura nella pulizia. Hai il giusto tempo da dedicare a questo aspetto?

Se proprio non vuoi rinunciare a soluzioni dal grande impatto estetico, pur non avendo il tempo necessario per farle risplendere ogni giorno, potresti trovare degli utili escamotage: ad esempio, se ti sei innamorato di una maxi doccia trasparente, un trattamento dei cristalli con un apposito prodotto anticalcare e antigoccia ti risparmierà molte fatiche.
Se dai priorità all’estetica e non vuoi non sovraccaricare e rendere opprimente un ambiente già piccolo, la scelta di accessori e complementi in plexiglass è sempre consigliabile. Ad esempio il Porta Shampoo Doccia Freccia, la Mensola bagno Design Stile o il Mobiletto bagno alto Glassy.

mensola porta asciugamani
Mensola porta asciugamani Plexy

Idee per arredare un bagno piccolo: mobili e accessori

Quando layout e rivestimenti sono stati definiti, si può proseguire per ottimizzare gli spazi de bagno intervenendo su mobili e accessori.

Consigli d’arredo per un bagno piccolo

Quando non si può contare su superfici generose, ci si deve ingegnare per poter organizzare e distribuire tutto il necessario nonostante gli spazi ridotti. Ecco un paio di idee:

  • Mensole per bagno piccolo: scegliere le mensole al posto di un mobile è una soluzione vincente. Scegliendo un modello multifunzione, come la Mensola porta asciugamani Plexy, si ottimizza lo spazio al 100%
  • Accessori per bagno piccolo: si chiamano accessori ma sono oggetti fondamentali e, come tutto il resto, vanno scelti in funzione delle dimensioni del bagno. Il Portascopino Quadro, ad esempio, dona una nota di colore e modernità al tuo bagno, il portabiancheria Milk porta quel pizzico di originalità che non guasta mai, mentre il Cesto portabiancheria design Egg conferisce un tocco di eleganza e, potendo essere utilizzato anche come sgabello, ti aiuta a guadagnare spazio utile.

Soluzioni salvaspazio per bagni piccolissimi

Se il bagno non è solo piccolo ma è piccolissimo, le soluzioni d’arredo vanno scelte con la massima cura. Ecco due idee interessanti:

  • Appendiabiti per bagno piccolissimo: le piantane sono naturalmente bandite in un bagno piccolissimo, sarebbero troppo d’intralcio! Al contrario una soluzione come l’appendiabiti da parete Adele è l’ideale per mantenere tutto in ordine
  • Mobiletti per bagno piccolo: quando lo spazio scarseggia, sfruttare l’altezza è indispensabile. Come? La Scaletta con Vassoi Moby è un ottimo esempio!
cesto portabiancheria design
Cesto portabiancheria design Egg

Arredare un bagno stretto e lungo

A volte, il bagno può non essere proprio piccolo ma disposto male. È il caso dei bagni stretti e lunghi tipici delle case anni Sessanta/Settanta. Se ci si trova ad arredare un bagno con questa pianta, l’unico consiglio utile è quello di disporre mobili e accessori tutti su un lato, per evitare di creare restringimenti. Inoltre, complementi e accessori stretti e lunghi sono indispensabili: la mensola bagno Design Stile e l’Asta Portasciugamano Design Dea sono soluzioni ottimali.

Specchi per bagni di piccole dimensioni: come sfruttare al meglio lo spazio

Per l’arredamento di un bagno piccolo, gli specchi sono complementi d’arredo potentissimi per l’ottimizzazione dello spazio. Uno specchio, infatti, può unire a una superficie riflettente – già di per sé un elemento capace di espandere la percezione dello spazio – un contenitore e una fonte di illuminazione.

Come arredare un bagno piccolo in stile moderno con specchi contenitori

Come hai visto, sono molti gli elementi da tenere in considerazione per arredare un piccolo bagno moderno, ma, se le pareti del tuo bagno piccolo non lasciano molto margine d’azione, la soluzione più immediata e semplice da realizzare, per ricavare dello spazio utile a tutti i tuoi accessori, è la scelta di uno specchio contenitore.

portascopino design
Portascopino Quadro

Arredare il bagno piccolo con specchi retroilluminati

Se invece i muri del tuo piccolo bagno ti consentono più libertà e preferisci puntare sul design, allora non perdere l’occasione di installare uno specchio retroilluminato: ottimizzerai lo spazio e la luce diffusa ti darà la percezione di un ambiente dalle dimensioni maggiori.

Ti stai destreggiando da tempo con la riorganizzazione del tuo bagno piccolo ma ancora non hai ottenuto il risultato che ti aspettavi? Appuntati tutti questi suggerimenti e visita lo shop online: valorizza il tuo piccolo bagno e rendilo speciale con i mobili e i complementi Made in Italy targati Infabbrica!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>