Colora la tua casa: la guida per scegliere le giuste tonalità

colori arredamento casa

L’Autunno è la stagione più colorata dell’anno, le colline che cominciano a illuminarsi di rosso, giallo, verde, arancione…un tripudio di meravigliose nuances e sfumature che ci ispirano e ci invogliano a portare tutti questi colori anche dentro la nostra casa!

autunno1

Come sapete però, non è così facile scegliere i colori adatti ai nostri ambienti e soprattutto riuscire ad armonizzarli e abbinarli al meglio. Sia che si tratti di una casa nuova da arredare completamente, sia di un semplice rinnovo e cambiamento del nostro appartamento, decidere le tonalità adatte è uno degli step più importanti e difficili.

Partendo ovviamente dai gusti personali, ci sono delle regole da poter seguire per rendere la scelta dei colori più facile e immediata. La prima cosa da considerare è la DIMENSIONE della casa e degli ambienti: se le stanze non sono particolarmente ampie e gli spazi sono ristretti, è sempre meglio optare per colori chiari e tendenti al freddo che riescono a dare un’illusione di  maggiore ampiezza e profondità. Scegli dunque elementi di arredamento  chiari e abbinati a una palette di colori tenui.

magicconsollechiara

 

Se invece hai la fortuna di disporre di spazi più ampi, puoi osare e optare per colori più caldi e vivaci e accostamenti più particolari. Tessuti d’arredamento come tappeti e cuscini sono perfetti per dare vita ad una stanza creando allegri giochi di colore.

tappcapri31041

Il secondo fattore da tenere in considerazione nella scelta dei colori delle pareti e dei complementi di arredo è l’ILLUMINAZIONE. Se le tue stanze sono ben illuminate sia da luce naturale che artificiale (leggi anche: “Alcuni pratici consigli per illuminare la tua casa) allora potrai sbizzarrirti e  scegliere combinazioni più vivaci anche con tonalità più scure.

Al contrario, la scelta di toni più chiari per pareti e arredamenti è mirata ad aggiungere luminosità agli ambienti.

Il terzo fattore per aiutarvi nella scelta dei colori è scegliere tonalità basate sulla FUNZIONE DI OGNI STANZA. Per l’ingresso, ad esempio, sono particolarmente indicati colori freschi e accoglienti, come il beige o i diversi toni del rosa, azzurro e verde. Richiama questi colori scegliendo accessori di queste tonalità.

ingresso

Soggiorno e cucina sono gli ambienti dove si può osare di più con colori brillanti ed energici come il rosso e l’arancione. Scegli ad esempio delle sedie o degli sgabelli colorati e divertenti per vivacizzare la tua zona giorno.

sgabellodiablito

Per la zona notte vale l’opposto: sono d’obbligo colori rilassanti, che conciliano sonno e relax, come il grigio e i colori pastello, perfetti con elementi d’arredo in toni neutro.

senza-titolo-1

Non dimenticarti infine di creare accostamenti logici e coerenti allo stile della tua casa e di aggiungere elementi e dettagli tono su tono con il colore predominante, tenendo a mente qualche accorgimento: i colori scuri sono ad esempio particolarmente adatti ad accostamenti con mobili o pavimenti in legno, mentre per creare combinazioni più luminose abbina un bel colore acceso ad accessori e pareti bianche.

scurochiaro

 

Credits: Infabbrica, Pinterest

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>