Arredare casa con i libri, idee d’arredamento per chi ama leggere.

i libri nell'arredamento

Arredare con i libri

Se amiamo leggere non c’è niente di meglio che arredare casa con i libri! I nostri amati volumi, soprattutto se ne abbiamo acquistati in eccesso tanto da averne le mensole piene, possono diventare infatti degli oggetti d’arredo unici, per dare un’impronta unica alla tua casa.

Le case di noi lettori incalliti tendono sempre ad assomigliare un po’ alle biblioteche, ma i nostri amati libri possono dare un tocco di buon gusto alla nostra casa se collocati nel modo giusto. Basta non considerarli solamente come fidati compagni di lettura ma immaginarli anche come veri e propri complementi d’arredo.

Innanzitutto scegliete per i vostri libri una cornice di design: delle mensole luminose, cioè mensole in vetro illuminate con il LED, una libreria elegante o particolare: classica, come quelle con i ripiani in legno, oppure più innovativa, nei materiali di metallo, con toni neutri o con degli elementi colorati. In particolare sono da tenere presenti le librerie modulari, che si possono comporre a piacimento sviluppandole in orizzontale o verticale, e personalizzando anche i colori, scegliendo per esempio moduli di due colori diversi, magari uno neutro e altri di un colore più acceso.

Un esempio di libreria modulare è l’Evolution 60 (che vedete nella foto in alto, in apertura della pagina), una soluzione personalizzata di mensole in legno o vetro in vari colori che puoi collocare come vuoi.

Arredare con i libri, libreria

Un’altra libreria di design particolare e simpatica è la Libreria Foglia, una libreria a forma di foglia con i ripiani come nervature. Molto carina da collocare nella camera dei bambini, dona un tocco particolare anche in uno studio, dove richiama la serenità che trasmette la natura.

Al di là delle librerie, che se belle e di design rendono l’aspetto della zona living cool e di tendenza, possiamo pensare di collocare i nostri amati libri in modo del tutto diverso e originale, scatenando la nostra creatività. In questo modo creeremmo degli elementi d’arredo fantasiosi e originali, integrando i nostri amici libri all’ambiente casa per un effetto degno di nota. I libri, per chi ama leggere, sono un importante aspetto della personalità ed è bello che facciano parte in maniera attiva del nostro vivere la casa.

Se amate il fai da te utilizzateli per creare una lampada originale con il piedistallo composto da libri, oppure come gambe ai tavolini del salotto. Un’altra idea carina è di fissarli al muro utilizzandoli come mensole. Bellissimo è anche l’effetto di pile di libri collocate qua e là sul pavimento, vicino a una poltrona o nell’angolo della stanza da letto, per esempio.

Arredare con i libri. Libri sul tavolino del salotto

Inoltre i libri collocati magistralmente su comodini, consolle d’ingresso e tavolini da salotto, creano un effetto cool e danno l’idea che la persona a cui appartiene la casa sia una persona impegnata e con molti interessi.

Arredare con i libri, libri sui tavolini da salotto

Oltre alle lampade con il piedistallo composto da una pila di libri, un oggetto originale molto simpatico è Wally, una lampada da tavolo a forma di robot con le luci al posto degli occhi. La testa si può abbassare alzare e anche ruotare i modo da orientare l’inclinazione del fascio di luce. Tra le sue braccia Wally ha un comodo vano porta libri.

Wally, lampada con vano porta libri

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>