Viaggio nelle fabbriche italiane

Copertina
Pinterst

Mercoledì 4 agosto, suona la sveglia, sono le 06:00, faccio una doccia veloce, mi vesto e poi colazione al bar.
Alle 07:00 prendo l’autostrada direzione sud, nel tragitto dopo circa un’ora ammiro il sole che sorge sul mare Adriatico all’altezza di Ancona.
Il viaggio scorre regolare e dopo 2 ore e 30 minuti, sono sotto la catena dei monti Sibillini.

Questo è uno dei tanti viaggi che faccio per lavoro.
L’Italia è un territorio affascinante, per chi come me viaggia alla ricerca delle numerose aziende che operano con passione e talento nel nostro bel paese.
Un giorno vedi le pianure di Ravenna con i suoi canali ai lati delle strade provinciali e conosci Franca che con passione realizza splendide lampade artigianali anni 50.

04Blog

Un giorno passi dalle nuove gallerie chilometriche sull’autostrada tra Bologna e Firenze e arrivi alle dolci colline della Toscana con i suoi paesini medioevali, dove conosci Mario un gentile ed elegante signore che produce sedie di design e mi presenta con orgoglio la sua fabbrica; un giorno vedi l’Abruzzo con il mare e le montagne e conosci Lorella che produce mobili di metallo e ti mostra tutta la tecnologia meccanica che ha in azienda.

02BNBlog

L’Italia è ricca oltre che di storia, di sapori e di bellezza, di un tessuto produttivo impegnato a realizzare prodotti di qualità di cui andar fieri e non prodotti usa e getta: manufatti che, come la terra dove sono stati creati, hanno in sè gli stessi valori di storia, sapori e bellezza.

Infabbrica va alla ricerca e seleziona il meglio del design delle fabbriche Italiane che realizzano con passione e serietà i loro prodotti e che nella maggior parte dei casi, sono aziende sconosciute al grande pubblico.
Prodotti che scoprirete con il tempo, utilizzandoli, vivendoli giorno dopo giorno, perché la qualità richiede un po’ di tempo per essere capita e apprezzata,
ma una volta capita ti lascia soddisfatto per la scelta fatta.

03BNBlog

La maggior parte dei nostri prodotti sono messi in produzione solo al momento della richiesta, limitando così la messa in produzione che giustifica solo logiche industriali e questa gestione razionale garantisce un limitato impatto sull’ambiente.
Ogni prodotto viaggia solo dal produttore al consumatore, limitando così l’inquinamento del trasporto.
La qualità dura nel tempo, quindi non si butta e si risparmiano rifiuti.

01BNBlog

Il vero made in Italy è frutto di secoli di storia, cultura e tradizione.
Nel mondo è sinonimo di eleganza, qualità e saper fare.
Un patrimonio che nessuno ci potrà copiare o portare via.

Credits: Infabbrica, Pinterest

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>