Come posizionare il letto in camera? Ecco qualche consiglio pratico

Il sonno, si sa, è alla base della salute di ognuno di noi.

Per favorire una giusta qualità e una quantità adeguata di riposo, non contano soltanto l’alimentazione e lo stile di vita, ma entra in gioco anche l’interior design. Come? Ad esempio, nel ripensare all’arredamento e alla disposizione dei mobili in camera da letto, tenendo conto di ciò che fa stare bene, senza rinunciare all’ottimizzazione dello spazio a disposizione.

Come orientare il letto per dormire bene

Mentre per altri ambienti, è sufficiente tenere in considerazione la valorizzazione degli spazi e dello stile scelto, la disposizione della camera da letto deve anche favorire un buon sonno.

Nel pensare a come arredare una stanza da letto, ad esempio, andrebbero sempre minimizzate le prese di corrente, che disturbano il riposo e favoriscono l’emicrania, e andrebbe bandito il televisore.
Anche le abitudini quotidiane sono importanti per favorire il sonno e tra tutte, quella di rifare il letto ogni giorno e arieggiare l’ambiente con costanza sono le più importanti.

letto in ferro battuto color ottone
Letto in ferro battuto Wagner

Una delle cose da valutare con maggior accuratezza, però, è il posizionamento del letto, in particolare rispetto agli elementi principali della stanza, come la porta, la finestra e l’armadio.

Tra le filosofie olistiche più accreditate in architettura, il Feng Shui, anche in questo caso, può essere assunto come guida per creare la camera da letto più salutare.

Come posizionare il letto rispetto alla porta e all’armadio

Finestre e porte in camera da letto son costanti con cui occorre necessariamente fare i conti quando ci si appresta ad arredare una camera da letto. Ma nella gran parte dei casi, oltre a trovare la posizione migliore del letto, occorre fare i conti prima con quella da riservare all’armadio, per il quale, spesso, le dimensioni non lasciano molta scelta.

Uno degli errori più grandi che si possano commettere in fatto di layout della camera, oltre che il più frequente, è di posizionare il letto davanti alla porta: una soluzione che, non garantendo la giusta privacy non consente mai di rilassarsi completamente. Inoltre, se si pensa che molte porte interne sono vetrate, la luce del corridoio può facilmente svegliare all’alba i più sensibili, che al contrario dormirebbero ancora volentieri.

L’armadio, poi, non dovrebbe mai essere posto di fronte al letto: le sue grandi dimensioni potrebbero restituire una visuale claustrofobica proprio nel momento del rilassamento. Potendo scegliere, è sempre meglio posizionare l’armadio lateralmente al letto e lasciare sulla parete di fronte ad esso solo un mobile basso, come una cassettiera. 

letto in ferro batutto moderno
Letto in ferro battuto Gaudi’

Come posizionare il letto rispetto alla finestra

Ci sono alcune posizioni del letto rispetto alle finestre che andrebbero evitate. Ecco le principali:

  • Il letto sotto la finestra: anche se è molto bello da vedere, il letto in questa posizione è doppiamente negativo per la salute: per prima cosa, dormire con la finestra aperta lascerebbe la testa esposta a correnti d’aria durante tutta la notte. Inoltre, a livello psicologico, questa posizione potrebbe inconsciamente suscitare un senso di minaccia che disturberebbe il sonno.
  • Il letto davanti alla finestra: se da un lato un bel panorama può rilassare, dall’altro, può distrarre e inibire il sonno. Senza contare che poter contare sulla vista di un bel panorama non è sempre scontato e che, magari, al suo posto, può esserci una strada trafficata! 

Orientamento del letto secondo il Feng Shui

Il Feng Shui è una disciplina orientale molto considerata nel campo dell’architettura. Consiste in una ricerca dell’armonia e dell’equilibrio tra l’ambiente e l’energia presente. Secondo questa filosofia, il modo in cui disponiamo i mobili e scegliamo i colori negli ambienti domestici ha un notevole impatto su come li viviamo.

Secondo il Feng Shui, la disposizione del letto ha un ruolo molto importante sul nostro benessere e, per questo, oltre a confermare i già citati consigli di posizionamento rispetto a finestre e porte, definisce altre importanti regole da seguire:

  • La testiera del letto dovrebbe essere posizionata sulla parete verso nord: questo orientamento aiuterebbe a scaricare i campi elettromagnetici favorendo un sonno più pesante.
  • La testa del letto va sempre appoggiata al muro, nel punto più distante dalla porta della stanza. Guardate questo fantastico letto in ferro battuto, non vi dà un certo senso di sicurezza?
letto in ferro battuto bianco elegante
Letto in ferro battuto Klimt

Queste sono solo le linee guida più importanti di una disciplina che ha molto da consigliare per la camera da letto, in realtà, secondo il Feng Shui, bisognerebbe anche scegliere la posizione della camera da letto nella casa, rispetto al suo ingresso, studiare accuratamente l’illuminazione e scegliere i materiali e colori.

Scegliere la disposizione della camera da letto in base alla praticità

Se, in camera da letto, il riposo è la priorità assoluta, nel decidere come disporre i mobili al suo interno occorre anche pensare a come ottimizzare e valorizzare gli spazi.

In quest’ottica, alcuni consigli possono essere molto utili per scegliere il giusto letto e posizionarlo al meglio, anche in quegli ambienti dove risulti difficile seguire alla lettera i consigli di disposizione per un sonno ristoratore

Ad esempio, quando in camera da letto scarseggia lo spazio, si potrà scegliere un comodo divano letto, da posizionare, in ogni caso, secondo i criteri che abbiamo visto precedentemente.

letto singolo con contenitore
Letto singolo contenitore apertura laterale Sunny Corner

Anche i letti contenitori corrono in soccorso di quelle camere in cui, l’unica parete adatta ad accogliere un armadio di medie dimensioni è quella che risulta ideale per il letto. Grazie a questa soluzione, l’armadio può essere ridotto ai minimi termini, lasciando così lo spazio al letto, che può essere appoggiato alla parete più indicata secondo le regole del benessere. Per una scelta pratica e di stile, il Letto contenitore con testata imbottita Richard è la scelta ideale per un letto matrimoniale, mentre tra i letti singoli con contenitore un valido esempio è Sunny Corner.

Vuoi dare una spinta in alto al tuo benessere e hai deciso di rivoluzionare la tua camera da letto? Scegli il letto più adatto alle dimensioni e alla disposizione della tua camera tra i tanti prodotti Made in Italy presenti sul nostro e-commerce, ma non dimenticare di seguire le nostre regole per posizionarlo nel modo migliore!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>