Arredare casa con il verde salvia

Neutro, elegante, delicato, rassicurante, facile da abbinare, il verde savia per l’arredamento è più che una tendenza. Volendo utilizzare un gioco di parole, si potrebbe dire che l’esplosione del verde salvia nell’interior design, più che una tendenza, è l’esplosione di un evergreen ispirato alla natura.

Ecco come utilizzare questo colore nature per definizione, scegliendo componenti di arredo e materiali in tono o in abbinamento, per creare atmosfere che vanno dal giardino urbano al jungle, fino allo zen.

Color salvia: caratteristiche di un colore che dona benessere

Il verde è un colore che richiama inconfondibilmente la natura. Moltissimi brand stanno rivedendo la propria immagine legandola a colori più naturali, perché sanno quanto i consumatori siano alla continua ricerca di un ricongiungimento con la natura.

camera da letto matrimoniale verde con oggetti verde salvia

Anche in casa l’esigenza di una connessione costante con la natura è sempre più insistente e, per questo motivo, arredare casa con le piante è una soluzione perfetta, anche se non sempre applicabile. Le piante, infatti, richiedono tempo e spazio di cui non sempre si dispone e, allora, ecco che donare all’ambiente casalingo un aspetto nature, utilizzando i giusti colori per l’arredamento, è fondamentale.

Scegliere il verde salvia come colore di base per l’arredo della propria casa è una scelta davvero azzeccata se si desidera vivere in piena connessione con la natura. Questo perché si tratta di un colore i cui abbinamenti restano nella sfera del mondo green, inteso come l’insieme delle suggestioni legate alla natura.

Ma non solo, il verde salvia è, infatti, un colore profondamente rilassante e allo stesso tempo stimolante. Per questo motivo si dimostra particolarmente adatto per tutti quegli ambienti dove ci si ferma per lavorare o studiare, ad esempio per arredare un ufficio domestico o la camera dei ragazzi.

Come usare il colore verde salvia nell’arredo

Essendo un colore neutro, il verde salvia si presta perfettamente a fare da base per l’arredamento di ogni casa. Quando si teme che il bianco sia troppo asettico e i colori accesi troppo rischiosi, un colore come il verde salvia è l’ideale.

Ecco come inserirlo nelle diverse stanze, in alcuni stili d’arredo e in ogni singolo componente.

vaso  verde salvia in plastica riciclata
Vasi design moderno Duna

Il verde salvia nei diversi ambienti della casa

È vero che sarebbe consigliabile avere una coerenza d’arredo che faccia da filo conduttore a ogni stanza, ma è anche vero che non tutti i colori sono adatti a qualsiasi ambiente. Questo non vale per il verde salvia che, con i giusti accorgimenti, può essere il colore predominante in ogni stanza della casa. Vediamo qualche spunto:

  • Soggiorno verde salvia: in questa stanza si può scegliere di inserire, ad esempio, dei bei divani in cotone verde salvia che richiamino il colore delle pareti
  • Cucina: ecco la stanza in cui la natura ha un ruolo fondamentale. Qui i vasetti di spezie ed i vasi con piante aromatiche, danno l’assist per scegliere il verde salvia come colore delle ante di una cucina rustica
  • Camera da letto: se si sceglie il verde salvia come colore di un’unica parete, su quella opposta, lasciata in bianco, si può posizionare un letto con testiera abbinata, come ad esempio, il Letto a una piazza e mezza con testata design Nuvola
  • Piastrelle bagno verde salvia: per un bagno che dia l’impressione della pulizia e del benessere, questa è la scelta ideale!
letto di design con testata verde
Letto una piazza e mezza con testata design Nuvola

Verde salvia negli stili d’arredo

Il verde salvia si adatta a tutti gli stili? Non proprio, ma è sempre adatto in quei concept di arredo in cui i sapori del rustico, del vissuto e del naturale siano preponderanti. Ecco perché, gli stili classici, shabby chic e country sono i migliori per ospitare un progetto cromatico d’arredo basato sul verde salvia.

Verde salvia nei diversi componenti d’arredo

Come realizzare un progetto basato sul verde salvia concretizzandolo nella scelta dei componenti di arredo? Ecco qualche esempio:

  • Pareti verde salvia: le pareti sono il primo passo per dare uno stile alla casa. Ecco perché il verde salvia può essere la giusta base neutra per dare il via ad una creazione di interior design fatta di abbinamenti cromatici perfettamente in connessione alla natura.
  • Tende verde salvia: perfette per donare ulteriore eleganza ad un ambiente classico, specialmente se il colore è riservato alla mantovana
  • Rivestimenti verde salvia: come già detto per le piastrelle del bagno, i rivestimenti di questo colore comunicano un senso di pulizia e semplicità. Se scelto con la giusta texture, poi, un pavimento verde salvia darà l’idea di camminare su un prato in autunno.
  • Tappeti verde salvia: ideali non solo per il bagno ma anche come abbinamento al colore di una cucina in legno naturale
  • Mobili verde salvia: qui non c’è che l’imbarazzo della scelta, tra cassettiere, letti, divani, credenze e molto alto. Come sempre, i mobili, indipendentemente dal colore, vanno scelti sempre in accordo con lo stile di arredamento.
  • Complementi verde salvia: anche i complementi d’arredo e i suppellettili possono contribuire a rafforzare il messaggio green di una casa. Come? Ad esempio, scegliendo i Vasi design moderno Duna disponibili anche nel colore verde salvia e dotati di un aspetto molto naturale.
  • Persiane verde salvia: anche l’esterno della casa è importante! Allora via libera al verde salvia per persiane, inferriate e tapparelle.

Abbinamento verde salvia: idee per la tua casa

Abbiamo già visto come tra i vantaggi del verde salvia in arredo ci sia la grande facilità di abbinamento di cui gode. Ecco i colori migliori e i materiali più adatti da accostare a questo colore.

Colori abbinati al verde salvia

A differenza delle tinte neutre classiche, come i vari bianchi, i sabbia e i beige, il verde salvia è un colore soft, ma deciso e, per questa ragione, trova in tutta la scala dei grigi un perfetto alleato nell’abbinamento.
Anche i colori sabbia, beige e marrone vengono valorizzati nel loro aspetto naturale se accostati al verde salvia. Ad esempio, in un soggiorno, una poltrona come la poltrona letto john in beige messa di fronte a una parete o a un tappeto verde salvia, sarebbe perfetta.

poltrona letto grigia
Poltrona letto classica John

Perfetto anche con le tinte pastello, come il rosa chiaro o il giallo, il verde salvia stupisce anche in abbinamento a colori più accesi, come il rosso corallo.

Abbinamento con i materiali

Vista la sua anima green, il verde salvia si sposa benissimo con materiali naturali come il ferro battuto e il legno chiaro, adatti a creare ambienti retrò e shabby chic.

Una sedia in legno verniciato Ghost, ad esempio, è l’ideale per un soggiorno con pareti verde salvia o con una credenza dello stesso colore.

sedia in legno bianca
Sedia in legno verniciato Ghost

Anche la ceramica bianca, specialmente se realizzata con un effetto mattone, può dare vita ad eleganti abbinamenti col verde salvia, creando un’atmosfera in perfetto stile industrial chic.

Insomma, il verde salvia può essere un’alternativa piacevole, originale e semplice ai soliti banali colori per rinnovare casa o movimentarne l’arredo. L’idea di provare anche nella tua casa ti stuzzica? Allora segui i nostri consigli e fatti ispirare dal catalogo online Infabbrica!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>