Arredamento color carta da zucchero: come usarlo per pareti e mobili di una casa chic

Colore dell’anno Pantone 2000, con la tonalità Cerulean, il color carta da zucchero non smette di aumentare in popolarità quando si parla di arredamento.

Un colore legato con un filo diretto a parole come raffinatezza, classicità ed eleganza e che si presta sia a fare da sfondo, colorando le pareti, sia protagonista, scegliendolo per gli arredi di tutte le stanze della casa, anche in abbinamento con altri colori.

Color carta da zucchero: descrizione e storia di un colore nobile

Come si può descrivere questo colore se non citando colori che vi si avvicinano? In effetti, spesso viene indicato con l’aggiunta, al termine “carta da zucchero”, di altri colori: si dice spesso blu carta da zucchero, azzurro ceruleo, azzurro carta da zucchero o celeste carta da zucchero per rafforzare un concetto che, in realtà, non ha bisogno di ulteriori spiegazioni, perché si tratta di una tonalità ben precisa e definita.

pantone cerulean carta da zucchero

Perché si chiama carta da zucchero?

Il nome di questa particolare tonalità di azzurro si ispira al colore della carta usata fin dal 1.600 per impacchettare lo zucchero. In effetti, in un tempo in cui la vendita di prodotti sfusi era all’ordine del giorno, le merci rare e con un certo valore, venivano confezionate con l’utilizzo di materiali altrettanto pregiati e la carta era uno di questi.

Ma perché la carta era proprio di quel colore? Nella storia, la carta è stata, inizialmente, diffusa come materiale grezzo, irregolare, sia nel colore sia al tatto. Così, nel 1.400 si iniziò a colorare la carta per nasconderne le macchie. Il processo chiamato azzurraggio permetteva, grazie ad estratti vegetali come l’indaco, di dare un colore azzurrino alla carta, il cui aspetto veniva, così, reso più omogeno.

Questa storia spiega anche perché il colore carta da zucchero sia rimasto, nell’immaginario comune, una tonalità associata all’eleganza, al buon gusto e alla raffinatezza… In fondo lo zucchero, con la sua bella carta arrivava solo nelle case delle famiglie più agiate.

Gli abbinamenti con il colore carta da zucchero

Se vi siete innamorati di questo colore, sappiate che non si tratta di una tinta difficile da abbinare. Certo, dovrete tenere conto del fatto che la sua predominanza è ideale in ambienti dallo stile shabby chic, classico o country chic, mentre risulta meno appropriata in case moderne, anche se nulla è impossibile!

I colori con cui meglio si abbina il carta da zucchero sono tinte calde come:

  • Il tortora
  • Il cipria
  • Il burro chiaro
  • Il crema

Oltre a questi, il bianco è sempre un ottimo compagno del color carta da zucchero perché offre uno sfondo di uguale eleganza ma con una maggior luminosità.
Anche le tonalità neutre e naturali sono fedeli alleate del color carta da zucchero, soprattutto quando l’obiettivo è quello di creare un ambiente shabby o country chic.

Il grigio perla ed il nero sono ottime alternative per creare abbinamenti con il carta da zucchero, anche se è bene fare attenzione a non spegnere e incupire troppo l’ambiente.

Come arredare casa con il color carta da zucchero

Per arredare una casa in cui il protagonista sia il color carta da zucchero le possibilità sono molte. L’arredamento non va inteso solo come mobili o soprammobili, ma anche come tutto ciò che può colorare l’ambiente: dalle pareti, ai tessuti, fino all’illuminazione.

Basta decidere da dove si vuole partire, dalle pareti o dai mobili, per arredare ogni stanza, seguendo la tonalità per gli abbinamenti giusti col carta da zucchero.

sedia legno country chic
Sedia in legno verniciata Milano

Colore carta da zucchero per pareti: un punto di partenza

Il color carta da zucchero può benissimo essere utilizzato per dipingere le pareti di un soggiorno, sia classico sia moderno.
Creando una base così neutra ed elegante, basterà scegliere poi tendaggi e mobili seguendo la strategia del contrasto o quella del tono su tono, a seconda delle preferenze.

Ad esempio, se si decide di dipingere una parete del soggiorno in color carta da zucchero, la Sedia in legno verniciata Milano, disponibile in molte tonalità calde o neutre da abbinare, sarà una scelta azzeccata.
Un’idea originale per il soggiorno potrebbe essere, invece, quella di dipingere il soffitto di color carta da zucchero, magari accostando poi un Lampadario colorato Colors, che illumini una stanza in stile classico.

Che dire della cameretta dei bambini? Qui una carta da parati color carta da zucchero, abbinata a letti in legno bianco e a una bella sedia a dondolo, farà sentire i più piccoli in una casa delle bambole.

lampadario rustico shabby
Lampadario colorato Colors

Partire dai mobili color carta da zucchero

Se si desidera destinare il carta da zucchero ai mobili, occorrerà dipingere le pareti con un colore differente in modo da non rischiare di appesantire troppo gli ambienti.

Una cucina color carta da zucchero, ad esempio, può essere una soluzione rustica e molto country che diventa la scenografia adatta per giocare con piantine pensili o con soprammobili retrò.

Il color carta da zucchero in camera da letto, poi, può essere destinato, più che ai mobili, ai tessuti: ad esempio un letto in ferro battuto, con una trapunta color carta da zucchero, richiamerà da subito l’atmosfera di una vecchia ma elegante casa di campagna, così come il telaio in legno di una finestra arricchito da tendaggi di questo colore.

Anche tu ti sei innamorato della leggera eleganza del color carta da zucchero? Cerca sul nostro e-commerce tutti i mobili e le illuminazioni da inserire nel tuo progetto di casa senza rinunciare alla garanzia di qualità dei prodotti made in Italy.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>