Vantaggi e svantaggi dei complementi d’arredo in plexiglass

I complementi d’arredo in plexiglass, generalmente, sono associati a negozi di grande eleganza come le gioiellerie e le profumerie, dove viene usato come materiale principe con cui realizzare banconi ed espositori. Tuttavia, questo materiale così gradevole alla vista e al tatto è ormai entrato a far parte dell’arredamento di molte case, soprattutto di quelle che sposano uno stile moderno e di design.

Seguici in questo percorso, scopri la natura e la storia del plexiglass, i vantaggi e gli svantaggi e qualche idea per utilizzarlo nel tuo prossimo progetto di interior design.

Scegliere mobili in plexiglass: tutto su questo materiale

Un materiale di grande impatto visivo, spesso trasparente come il vetro ma molto più leggero e resistente. Entrando in una casa moderna, sarà probabile un complemento d’arredo in plexiglass.

comodino in plexiglass
Comodino in plexiglas Nora

Ecco cos’è e come è nato questo preziosissimo alleato per le case di design.

Cos’è il plexiglass

PMMA è l’abbreviazione di polimetilmetacrilato, ovvero quello che è il vero nome del materiale conosciuto dai più come plexiglass. In effetti, plexiglass è solo uno dei diversi nomi con cui questo materiale è commercializzato, a volte viene chiamato “metacrilato”, “vetro acrilico” o semplicemente “acrilico”.

Indipendentemente dal nome che gli si dà, il plexiglass è un materiale plastico formato da polimeri del metacrilato di metilene.

Anche se il più delle volte si presenta trasparente, non tutti i plexiglass lo sono, ma proprio questa possibilità, in fondo, è quella che ha decretato il grande successo di questo materiale. A fronte della stessa eleganza e formalità del vetro, infatti, il plexiglass risulta molto più resistente, leggero, sicuro e trasparente.

La storia del Plexiglass

Il Plexiglass nacque nel 1933, grazie all’intuizione di Otto Röhm, un chimico imprenditore tedesco, grande studioso di materie plastiche. Negli stessi anni, tuttavia, anche i chimici britannici dell’Imperial Chemical Industries (ICI), in Inghilterra, si concentrarono sul perfezionamento di questa plastica innovativa.

Come accade spessissimo, le prime applicazione pratiche del PMMA furono nel settore bellico, con la realizzazione di finestrini per aerei e di periscopi per sottomarini. In seguito, il polimetilmetacrilato fu destinato anche a usi civili, tra i quali, con ogni probabilità, le insegne luminose tipiche degli Anni Cinquanta e i Juke-Box furono i più celebri. Da lì in poi, la nuova plastica entrò prepotentemente nelle case e nella quotidianità di tutti noi e praticamente in ogni settore produttivo.

Perché arredare in Plexiglass

Come anticipato, il Plexiglass, si è rivelato molto adatto come alternativa al vetro in numerosi ambiti, primo tra tutti quello dell’arredo e del design. Vediamo quali sono i vantaggi e gli svantaggi di questo materiale, in termini assoluti e in confronto al vetro stesso.

cubo pensile in plexiglass trasparente
Cubo da parete Kubi

I pro del plexiglass nell’arredamento

In linea generale, il plexiglass è un materiale adatto agli ambienti piccoli e con poca luce. Non che il suo grande impatto estetico renda meno in altri ambienti ma, in quei contesti particolari riesce, grazie alla sua trasparenza, lucentezza e alla sua capacità di trasmissione della luce, a donare un senso di maggiore ampiezza e luminosità.

Si può quindi benissimo affermare che il plexiglass è un materiale che può contare su tutti i vantaggi del vetro ma che, rispetto a questo, risulta:

  • più resistente agli urti
  • più sicuro e, dunque, adatto anche a case in cui sono presenti bambini
  • più leggero
  • più facile da lavorare e trasportare

I contro di arredare col Plexiglass

Tuttavia, il plexiglass ha anche degli svantaggi, sebbene siano comunque pochi, sia rispetto al vetro sia ad altri materiali di uso comune.

In termini assoluti, non si può negare che, trattandosi di un materiale trasparente, richiede una pulizia molto accurata e costante, soprattutto se si odiano gli aloni e le impronte delle dita! Va riconosciuto, però, che, se viene seguita una doviziosa pulizia, il livello di igiene offerto è altissimo. Inoltre, lo stile raffinato e classico che dona all’ambiente non lo rende adatto a tutte le scelte stilistiche in fatto di arredo: non si addice, ad esempio, allo stile country, all’industral o allo shabby chic.

Rispetto al vetro, Gli unici svantaggi del plexiglass sono:

  • Si può leggermente graffiare con più facilità
  • La tendenza a ingiallirsi se esposto a lungo alla luce
  • Il prezzo medio maggiore.

Idee e consigli per un arredo in plexiglass

Arrivati fin qui, pare ormai chiaro come il plexiglass goda di una grande versatilità nell’arredamento di una casa moderna. Ecco alcune idee per arredare ogni stanza con mobili in plexiglass.

Arredo bagno in plexiglass

Il bagno è una delle stanze, in una casa, in cui il plexiglass è maggiormente utilizzato per gli arredi. Questo succede per due ragioni:

  • I bagni sono, in genere, dei locali piccoli e poco illuminati in cui è meglio non appesantire l’ambiente
  • il plexiglass è molto facile da pulire e questo è fondamentale in una stanza come il bagno, in cui la massima igiene è d’obbligo.

Le mensole bagno design sono, ad esempio, un ottimo supporto per i prodotti per la cura della persona e uniscono la loro praticità ad un grande potere illuminante.
Per chi non ama le classiche piantane in acciaio, l’Asta Portasciugamano design Adele, in plexiglass colorato, è la soluzione ideale per tenere sempre gli asciugamani a disposizione.

mensola in plexiglass trasparente
Mensola bagno Design Stile

Per non rinunciare all’igiene e alla luminosità del plexiglass nemmeno nei momenti di relax, le Mensole Angolari per doccia sono delle pratiche e belle soluzioni e il Porta Phon sarà un must per dire addio ai fastidiosi grovigli di cavi.

Arredo per camera da letto in plexiglass

Anche la camera da letto può godere dell’effetto luminoso e leggero del Plexiglass!

Il Cubo da Parete Kubi, ad esempio, è l’ideale per essere appeso affiancato al letto e usato come comodino sospeso: facile da pulire, sia lui, sia il pavimento sottostante che rimane sempre libero.

Anche il Comodino in Plexiglass Nora è un’ottima soluzione per chi, accanto al letto vuole sempre avere lo spazio per i propri libri preferiti.

Scaffali e mobili porta TV in plexiglass per un soggiorno moderno

tavolino da soggiorno in plexiglass
Tavolino rotondo Novecento

Ecco un’altra stanza in cui il Plexiglass, se in tono con lo stile d’arredo, può essere il protagonista indiscusso.

Il piacere di accogliere i propri ospiti in una stanza in cui i raggi del sole o la luce dei faretti a led sono esaltate da complementi d’arredo in Plexiglass è davvero impagabile. Così, ad esempio, un Tavolino Rotondo Novecento, si abbina alla perfezione a un Portabottiglie da parete Line, per tenere sempre a portata di mano un buon vino da offrire agli ospiti!

Mobiletti in plexiglass e complementi d’arredo adatti per una casa di design

lampada di design in plexiglass
Lampada da tavolo di design Future

Non c’è stanza o angolo che il Plexiglass non possa far splendere in una casa! La fantasia può così spaziare tra oggetti utili e pratici, come il Portabiancheria Quadrato per la lavanderia, e altri accessori scenici come la lampada da tavolo di design Future.

Lasciati rapire dal fascino luminoso ed elegante del Plexiglass e scegli nel nostro e-commerce tra le tante soluzioni per il tuo arredamento di qualità che lo esaltano. Sarai sicuro di avere una casa sempre brillante e inondata di luce.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>