Arredare un cortile esterno: idee e spunti

Poter godere di uno spazio esterno, nella mezza stagione e nelle serate estive, è un piacere senza prezzo. Spesso, però, si guarda a una casa con giardino con un po’ di sospetto, in quanto si teme che, poi, quel delizioso angolo verde possa diventare un impegno troppo grosso in termini di manutenzione. Ecco una soluzione che consente di prendere solo il bello di uno spazio extra esterno, senza i suoi lati negativi: un cortile pavimentato che, se progettato e arredato nel modo giusto, si può trasformare nel punto forte di una casa.

Tutto il bello del giardino…senza l’impegno del giardino

Vediamo perché il cortile è l’alternativa giusta al manto erboso, tanto romantico, quanto impegnativo e poco fruibile.

Cosa si intende per cortile pavimentato

Non immaginiamoci l’aia di fronte alla cascina o il cortile condominiale asfaltato! Il cortile, per essere accogliente, infatti, deve essere studiato e progettato per ospitare momenti di relax e svago, in un’atmosfera di comfort e riconnessione con la natura.

sgabello da esterno per cortile pavimentato o giardino
Sgabello basso Quatris

Quindi, un cortile pavimentato, che sia vivibile, è più simile a un giardino che a un’area di manovra, ma può contare su una superficie piastrellata, atta a ospitare qualsiasi tipo di arredo e, perché no, anche piante in vaso in grado di assicurare un’aria fresca, pulita e naturale.

I vantaggi di uno spazio esterno pavimentato

Abbiamo detto che un cortile offre tutti i vantaggi di un giardino ed esonera il proprietario dai suoi svantaggi. In fondo, un giardino è il sogno di molte persone, ma non tutti si rendono conto dell’impegno quotidiano che esso richiede: tagliare l’erba, curare le piante e bagnarli nei mesi più caldi richiede molto tempo oppure denaro. In poco tempo, il sogno può trasformarsi in incubo… E se poi ci si è spinti anche oltre realizzando un orto, la situazione può assumere una piega ancora peggiore!

Un giardino, infatti, dà molto lavoro e, per contro, può essere difficile sfruttarlo per i momenti di relax se non offre una superficie pavimentata o una copertura.

Tuttavia, con un po’ di creatività, anche il giardino più impegnativo si può trasformare in un salotto esterno, adatto a ospitare in modo stabile tavoli, sedie, divanetti e, perché no, anche una piccola piscina.

Arredo cortile: materiali, scelte progettuali e mobili

A volte, si ha la fortuna di trovare la casa dei propri sogni già dotata di cortile esterno e, allora, è sufficiente scegliere mobili e dettagli. Altre volte, invece, si può decidere di creare questo spazio a partire da un pezzo di terra che non si riesce a sfruttare o a seguire come si vorrebbe.

Ecco che, in questo ultimo caso, bisogna partire dalla progettazione ex novo di materiali, coperture, suddivisioni degli spazi e scelta dello stile.

panchina da giardino o cortile pavimentato
Panchina da giardino Welcome

Il giusto pavimento per il cortile

Cosa mettere in giardino al posto dell’erba? Questa è una delle scelte più importanti per la buona riuscita del cortile, sia a livello estetico che pratico.

Come ricordavamo prima, non bisogna pensare al cortile come a uno spazio di manovra ma, piuttosto, a un parente stretto del salotto. Quindi, bando al cemento e agli autobloccanti e via libera a materiali naturali per piastrellare il giardino. La pietra è sempre l’ideale per gli spazi scoperti, mentre il legno può essere la soluzione perfetta, a patto che la superficie sia ben coperta dall’alto.

Soluzioni di copertura per cortili

Anche la copertura del cortile riveste un’importanza strategica.

Immaginiamo una zona pranzo allestita nei minimi dettali, con mobili, cuscini e candele. Se fosse necessario, ogni volta, allestirla e poi smontarla, per metterla al sicuro dalle intemperie, forse, si rimpiangerebbe addirittura il giardino con l’erba!

Non c’è alternativa: al cortile va assicurata una copertura stabile da pioggia e vento. In questo senso le possibilità sono due:

  • Una copertura strutturale permanente, come una tettoia o un giardino d’inverno
  • Una copertura più effimera ma stabile, ad esempio un gazebo o un ombrellone come Alghero, da smontare, eventualmente a fine stagione, ad esempio

Dividere gli spazi del cortile

Dividere gli spazi è molto importante, indipendentemente dalle dimensioni del cortile.

Si possono prevedere un angolo relax, uno spazio per un tavolo, uno per un dondolo e delle sdraio e, magari, uno per una piccola piscina.

tavolino di metallo rotondo da esterno per cortile pavimentato o giardino
Tavolo da giardino in ferro Rondò

L’importante è realizzare le divisioni in modo che risultino naturali e non appesantiscano l’ambiente. Per farlo, si può ricorrere a dei vasi da esterno, come Patio o Genesis, oppure mobili che, con la loro disposizione, riescano a delimitare le varie zone in modo netto e preciso.

Ad esempio, le panchine da giardino Welcome sono una soluzione pratica e di grande impatto estetico che assolve perfettamente al compito di suddividere gli spazi.

Anche la Consolle da esterno Daisy, se inserita tra due colonne e abbellita con fiori, può essere un modo perfetto per creare una zona relax in giardino, dove disporre uno o più lettini, come Apollo o Atlantico, e tenerla separata, ad esempio, dalla zona pranzo.

Idee per arredare un piccolo cortile

Come allestire, dunque, un giardino fai da te che sia accogliente e che non richieda troppo lavoro? Grazie ai consigli del paragrafo precedente, un giardino piccolo può trasformarsi in un piccolo cortile tutto da arredare secondo lo stile che meglio rispecchia la personalità di chi lo vive.

Ecco qualche consiglio per mobili da cortile.

Il Tavolino Rondò, circondato da Sedie in Ferro con Braccioli Mimmo, ad esempio, è la scelta ideale per un cortiletto arredato in stile shabby chic.

Se il cortile può accogliere anche un angolo cocktail o aperitivo, lo Sgabello Quatris è davvero immancabile per dare un tocco di mondanità.

tavolino da esterno in metallo per giardino o cortile pavimentato
Tavolino da esterno Quatris

Della stessa serie, il Tavolino Quatris, invece, completa alla perfezione la zona leasure, insieme alle bellissime poltrone da esterno della linea Alice.

L’arrivo della bella stagione ha fatto nascere anche in te l’irresistibile voglia di vivere gli spazi aperti della tua casa? Rendili più accoglienti con gli arredi per esterni Made in Italy dello shop di Infabbrica e preparati per una nuova piacevolissima estate… Non solo in vacanza, ma anche a casa!